Risultati di ricerca

122 risultati trovati

Post sul blog (9)

  • I vantaggi di avere un sito web: 5 motivi + 2 che forse non conoscevi

    "Tutti hanno un sito web perciò devi averne uno anche tu" Ma funziona davvero così? Assolutamente no! No, perché un sito non è come un ombrello che ti basta acquistarlo e aprirlo e hai risolto tutti i tuoi problemi. Se non hai la giusta motivazione e non lo apprezzi a pieno, non ti sarà di alcun aiuto e lo condannerai all'oblio in cui cadono tanti altri siti dimenticati. Per questo oggi abbiamo pensato di parlarti dei 5+2 vantaggi di avere un sito web per il tuo business. Alcuni forse li conoscerai già ma altri siamo sicuri che ti stupiranno, perciò ti consigliamo di leggere quest'articolo fino alla fine. Prenderemo in analisi le motivazioni principali sia da un punto di vista di marketing (che è ovviamente il nostro campo preferito :D ) che sotto un aspetto economico e fiscale, grazie alla preziosa collaborazione di Roberta Targa, la commercialista che ti farà passare tutte le paure su partita iva e fiscalità. Allora iniziamo subito con la nostra top 5 #1 - Hai tu il pieno potere! Il sito internet è la tua casa e per questo le regole le decidi tu. Colori, sfondi, organizzazione dei contenuti sono nelle tue mani, non sono quelli di default. Un hacker ti ruba l'identità o un server prende fuoco? Nel tuo sito ti basterà un backup per recuperare tutto (lo fai, vero, insieme alla manutenzione del tuo WordPress?), invece sui social dovrai ricominciare tutto da capo, 0 follower e 0 post. #2 - Diventa un paladino del made in Italy nei mercati di tutto il mondo! Un buon sito internet ti permette non solo di comunicare in più lingue ma anche di farlo in maniera efficace, diversificando i contenuti in base alla lingua dell'utente. Abbinando una valida strategia SEO, le persone riusciranno a trovarti da qualsiasi Paese tu voglia, indipendentemente dalla piattaforma social dove preferiscono trascorrere il proprio tempo libero (appunto, ricorda che sui social la gente vuole distrarsi, non acquistare!) #3 - Tanti modi per guadagnare con un sito, scegli quelli che preferisci! Hai un e-commerce aperto h24, pronto a soddisfare le richieste dei tuoi clienti in ogni ora di ogni giorno. Ma un sito web può generare reddito anche quando non vende i tuoi servizi o i tuoi prodotti. I modi possono essere tanti, tra i più semplici ci sono la condivisione di link di affiliazione e i banner pubblicitari. Non sottovalutare, poi, il valore che può acquisire il tuo dominio nel tempo: in caso di cessione della tua attività, potrai monetizzare anche la vendita del sito e del dominio. #4 - Valorizza il tuo brand! Puoi realizzare fantastiche grafiche e parlare per ore con i tuoi fan, ma prima di fare clicca su acquista, le persone vorranno capire quanto sei affidabile e soprattutto quanto credi nel tuo stesso business. E il modo più rapido per farlo è cercandoti su Google, aspettandosi di trovare il tuo sito bello e funzionale e, perché no, magari anche una bella scheda My Business piena di foto della tua attività (e un bel po' di recensioni!) #5 - Fatti trovare ... e amare! Abbiamo detto che le persone vorranno trovarti facilmente su Google per conoscere meglio chi sei e cosa puoi offrirgli. Per questo le pagine Chi sono e Cosa posso fare per te sono indispensabili. Ma se vuoi davvero coccolarli, allora un banner con un codice sconto o una risorsa gratuita li farà innamorare di te... e della tua newsletter! Siamo sicuri che già tra questi 5 vantaggi hai trovato la motivazione giusta per desiderare veramente un sito web. Però vogliamo farti decisamente innamorare dell'idea di avere un sito e soprattutto vogliamo rispondere alla domanda che si starà ponendo la tua parte più ambiziosa: c'è il modo di ottimizzare ancor di più quest’investimento?” E qui lasciamo la parola a Roberta. Proprio perché stiamo parlando di un investimento dobbiamo ragionare in ottica futura. Pensa a quando acquisti un’auto: guardi il prezzo e le funzionalità ma pensi anche a quanti anni potrà scarrozzarti in giro per il mondo. In ambito fiscale si ragiona più o meno allo stesso modo: il costo per la creazione di un sito web (incluse le spese "accessorie" quali scrittura di testi, disegno del logo, shooting fotografico e ottimizzazione SEO) è un investimento a lungo termine, e come tale sarà “spalmato” su più anni, tanti quanti sarà la sua (come si dice in gergo) vita utile. Questo è l’ammortamento, e significa proprio che una certa spesa viene ripartita su più anni per rifletterne l’utilità. Se, ad esempio, la spesa per il tuo sito nuovo di zecca è di € 2.500 e prevedi che questo sito, così com’è stato pensato, avrà una vita di 5 anni (perché hai la previsione che tra 5 anni lo cambierai) allora questo costo peserà sulla tua attività 2.500/5=500€ all’anno. In che modo pesa? Questi 500 €, ogni anno per 5 anni, verranno considerati quando si fa la dichiarazione dei redditi per abbassare l’utile (che è il tuo guadagno netto annuale) e quindi pagare meno tasse. Questo meccanismo si chiama deduzione, ed è proprio la sottrazione delle spese dal tuo fatturato annuo per arrivare al reddito netto. Bisogna anche considerare che, se il professionista che ti segue per il tuo sito è soggetto ad Iva, potrai scaricare l’Iva di tutte le fatture riguardanti il suo lavoro. Le manutenzioni periodiche, così come gli aggiornamenti e gli interventi necessari per mantenere in buona salute il tuo sito, sono anch’esse deducibili. Non si usa il meccanismo dell’ammortamento ma semplicemente si considerano nell’anno in cui le hai sostenute e, come già detto prima, abbassano in modo matematico i tuoi guadagni per poter pagare meno imposte. Insomma, non sono soldi spesi al vento, anzi! Piccola precisazione: questi ragionamenti valgono principalmente per chi ha una partita Iva con regime semplificato o ordinario, mentre per i forfettari i calcoli sono del tutto differenti e, in soldoni, l’investimento in un sito non è deducibile. Da assoluta profana del mondo internet posso comunque assicurarti che non si tratta di una spesa inutile: oltre agli indubbi vantaggi che hai trovato all'inizio dell'articolo, devo aggiungere che molto spesso le Regioni e le Camere di Commercio offrono contributi per questo tipo di investimenti proprio per aiutare i piccoli business come il tuo. Ultimissima cosa: annualmente anche il Ministero delle Finanze prevede, se ci sono i fondi necessari, agevolazioni fiscali per investimenti a lungo termine come quelli di un sito. Il mio consiglio è quindi quello di rimanere informato con il tuo Commercialista per verificare di quali vantaggi puoi usufruire. A questo punto sarai d'accordo con noi che il tuo sito web è uno dei migliori investimenti per il tuo business. Per questo merita tutta la tua cura e attenzione! E se stai cercando una persona, anzi due che ti aiutino a costruirlo o valorizzarlo, devi solo contattarci. Mentre per un aiuto, anzi diciamo pure un'ancora di salvezza, riguardo a tutti gli aspetti fiscali, segui Roberta, la dott_roby di Instagram. Ai prossimi consigli!! ;)

  • I migliori web hosting per il tuo sito WordPress

    Hai deciso di aprire il tuo blog o il nuovo sito del tuo bellissimo business. Hai anche letto tutti i nostri consigli su come iniziare. Ottimo, allora è il momento di fare sul serio e cominciare a rendere tutto più concreto. Il primo passo è scegliere l'hosting e il dominio da utilizzare. Vediamo insieme come individuare quello più adatto alle tue esigenze. L'hosting cos’è? L'hosting è lo spazio web dove verrà ospitato il tuo sito. È proprio come acquistare un terreno dove sei libero di costruire la casa dei tuoi sogni. Molto spesso insieme allo spazio dove caricare il sito puoi ricevere anche un dominio, ovvero un nome di tua proprietà a cui collegare il tuo sito (www.tuonome.it), praticamente “l’indirizzo della tua casa”, e una o più email brandizzate (info@tuonome.it). Cosa fare se hai già un dominio? Spesso può capitare che hai già un tuo dominio acquistato presso un certo registrar ma, poi, vuoi acquistare l'hosting presso un altro provider. I motivi possono essere tanti: trovare uno spazio web economico, un server più performante o comunque più adatto al tuo sito. Come fare? Hai principalmente due opzioni: - conservare il tuo dominio dov'è al momento e collegarlo all'hosting tramite DNS. Si tratta di una procedura da svolgere con particolare attenzione e seguendo sempre i consigli di entrambi i provider, sia quello dell'hosting che quello del dominio. - trasferire il dominio presso il server da cui vuoi acquistare l'hosting. È una procedura molto più semplice che in molti casi verrà eseguita direttamente dal provider. Se hai dubbi oppure non ti va di perderti tra puntamenti, record e DNS, allora affida a noi questo compito mentre tu potrai dedicarti al tuo vero business o a te stesso 😉 Scrivici. Come scegliere i migliori servizi hosting? L'hosting migliore è quello che risponde meglio alle tue necessità. Quindi una risposta unica e assoluta non esiste ma c'è quella che fa per te. Un po' come un'auto: si potrebbe dire che una Ferrari è senza dubbio l'auto migliore ma se la usi prevalentemente in città, non sarebbe migliore un'auto più piccola e semplice da parcheggiare? I pacchetti creati dai vari provider sono davvero tanti, così come i tipi di siti ed esigenze. Così abbiamo pensato di presentarti una soluzione low cost e una più avanzata. Qual è il miglior web hosting economico per WordPress? Un hosting economico può essere la soluzione giusta se vuoi: - creare un sito monopagina; - costruire un sito vetrina con un piccolo numero di pagine e contenuti leggeri, quindi niente video pesanti; - aprire un blog. Tra i vari provider di hosting a costo davvero competitivo quello che abbiamo selezionato e ci sentiamo di consigliarti è Serverplan. Offre 3 pacchetti che si distinguono principalmente per lo spazio di archiviazione: - Starterkit ti fornisce 5Gb, 1 database e 5 account email per 24€ + IVA l'anno - Startup ti da 20Gb, 20 database e 50 account email per un costo di 69€ + IVA l'anno - Enterprise ti dedica 100 Gb, 100 database e 100 account email per 129€ + IVA l'anno In tutti e tre è compreso anche il costo del dominio per sempre! Nella maggior parte dei casi i pacchetti Starterkit e Startup sono più che sufficienti, poi, man mano che i contenuti del tuo blog aumenteranno, potrai fare l'upgrade ad un altro pacchetto in qualsiasi momento. Se, poi, già sai che produrrai tanti articoli di blog ricchi di immagini, allora prendi direttamente il pacchetto con maggior spazio a disposizione. Perché scegliere Serverplan hosting wordpress? I tre motivi principali sono senza dubbio la sua capacità di offrirti: - server SSD con base in Italia, perfetto se il tuo sito è dedicato al mercato italiano; - servizio assistenza efficiente e sempre disponibile, naturalmente in italiano; - performance sempre elevate e gestione della cache ideali per le esigenze richieste da blog semplici e siti vetrina. Qual è il miglior web hosting avanzato? Quando il tuo sito web non è solo la vetrina per il tuo business ma rappresenta anche lo shop per i tuoi prodotti e servizi oppure la biglietteria dove vendere i ticket per i tuoi eventi o prenotare sessioni individuali allora le performance richieste aumentano sensibilmente. Ecco perché un hosting low cost può non essere più la soluzione migliore. Anche in questo caso sono tanti i provider che forniscono piani di hosting a "livello avanzato". Quello che vi consigliamo oggi è VHosting, un'azienda italiana che promette risultati eccellenti per ogni sito e non solo per il mercato italiano. Le soluzioni pensate da VHosting sono davvero tantissime, per questo articolo abbiamo selezionato le due che garantiscono performance elevate per siti realizzati in WordPress ad un costo comunque accessibile: - WordPress Super Veloce 03: 35GB di spazio SSD per ospitare il tuo sito e le tue email, 2.5 GB di Ram, sistema di gestione delle cache LiteSpeed (attualmente il più efficiente e consigliato) ad un costo di 69€/anno + IVA - WordPress Super Veloce 04: 50GB di spazio SSD per il tuo sito e le tue email, 3GB di Ram, gestione delle cache tramite LiteSpeed al prezzo di 85€/anno + IVA Perché scegliere VHosting? I motivi principali per cui abbiamo inserito VHosting nella nostra top list sono: - assistenza veloce e gentile con operatori italiani disponibili anche via chat; - possesso di infrastrutture in Italia e in Germania, quindi ideale anche per chi si rivolge ad utenti nel resto d’Europa; - chiarezza nel fornire un’incredibile quantità di dati tecnici riguardanti i loro piani hosting, è davvero un qualcosa di unico nel panorama dei provider. VHosting codice promozionale Se hai realizzato che la soluzione migliore per te è rappresentata da VHosting, allora clicca qui, scegli il tuo pacchetto e al momento dell'acquisto utilizza il nostro codice Fedrodigital10 per ricevere il 10% di sconto su tutto il catalogo hosting. Si tratta di uno sconto ricorrente, quindi ne potrai beneficiare ad ogni rinnovo! 😉 Serverplan codice sconto Se, invece, Serverplan è il provider che può ospitare il tuo progetto nel modo più vantaggioso per te, allora approfitta del nostro esclusivo codice sconto. Clicca qui, vai nella sezione web hosting, poi seleziona Hosting Linux condiviso e scegli il pacchetto che preferisci. Una volta giunto al momento del pagamento, inserisci il codice FEDRODIGITAL30 e riceverai il 30% di sconto sull'acquisto del primo anno di piano hosting condiviso. Per oggi è tutto ma se non vuoi perderti i nostri prossimi consigli, checklist, comparazioni e codici sconto, iscriviti alla nostra newsletter. Disclaimer: i link presenti in questo articolo sono collegati a programmi di affiliazione. Cliccando su uno di questi link verrai ricondotto sul sito del retailer per poter acquistare il prodotto o servizio descritto e noi potremmo ricevere una piccola commissione che non influisce sul prezzo del prodotto in quanto viene dedotta e non aggiunta al prezzo finale. In ogni caso a te non verrà applicato nessun aumento sui prezzi indicati.

  • Prima pagina su Google: utopia o realtà?

    Comparire nella prima pagina dei motori di ricerca è l’obiettivo ambito da tutti coloro che hanno un sito web o un blog ma si può realmente ottenere oppure è destinato a rimanere solo un sogno? La risposta è... si! Ma dipende da molteplici fattori. Il più importante sicuramente è la concorrenza del settore di riferimento. Un sito con un dominio relativamente nuovo e ancora sconosciuto ha un basso grado di “affidabilità” e avrà anche a livello numerico meno chances di apparire nei primi risultati di ricerca per parole chiave ad alta competizione. Un altro fattore che influisce notevolmente sul posizionamento di una pagina web è la popolarità. Tuttavia non è da escludere che, se davvero si vuole apparire tra i primi risultati per una determinata parola non lo si possa fare anche con un sito nuovo e poco popolare. Certo che si può!!! Esistono diversi metodi, o meglio best practice, andiamo a scoprirli insieme. Il primo metodo consiste nell’implementazione della SEO. Ne abbiamo parlato nel dettaglio qui. In poche parole si tratta di effettuare una campagna di marketing che mira progressivamente a far migliorare il posizionamento del proprio sito in funzione dell'anzianità e della pertinenza dei risultati. Facciamo un piccolo esempio giusto per poter capire: una parola come noleggio auto avrà un sacco di risultati di ricerca a pagamento, però la parola noleggio auto con conducente a firenze, ad esempio, è una parola chiave che molto probabilmente restituirà solo risultati organici. Se si ha una pagina web ben curata e strutturata allora si avranno buone possibilità di essere in cima ai risultati di ricerca per questa parola in modo gratuito o comunque senza pagare cifre esose in pubblicità. Il secondo metodo è il SEO copywriting. Come avrai capito questa metodologia include la precedente, ma prevede anche una stesura dei testi che esalti la SEO e che aiuti ogni singola pagina del tuo sito a performare al meglio. Questo vuol dire selezionare e distribuire le parole chiave all’interno del testo in modo assolutamente naturale così da aumentare le chance di un buon posizionamento senza però risultare come keywords staff nè agli occhi di Google nè a quelli degli utenti. Il terzo metodo è forse il più costoso ma con un grande budget può garantire non solo la prima pagina ma anche il primo risultato nei motori di ricerca. L’advertising attraverso Google ADS. Si tratta sostanzialmente di comprare determinati gruppi di parole chiave e fare in modo da acquistare la priorità ad una serie di annunci che portano al proprio sito. Un’altra modalità per apparire in prima pagina, soprattutto se si ha un’attività locale, è attraverso la scheda Google My Business. Qui vengono raccolte a colpo d’occhio tutte le informazioni riguardanti la tua attività, dagli orari di apertura alle indicazioni stradali, dai servizi offerti alle recensioni lasciate dai tuoi clienti. Questa scheda risulta di grandissimo interesse per chi cerca una determinata attività in un determinato luogo per questo viene “premiata” da Google con un buon posizionamento del tuo sito nell’area di tuo interesse. Quindi posizionarsi sui motori di ricerca in prima pagina è davvero possibile? Sì ma richiede un buon lavoro personalizzato in base alla situazione di partenza dell'attività, del settore in cui opera e delle risorse che può investire. Come hai visto le opzioni sono davvero tante, puoi iniziare da una e poi implementarle pian piano tutte seguendo i ritmi di crescita del tuo business. E se non vuoi togliere tempo alla tua attività, scrivici e ti aiuteremo noi ad implementare le strategie più adatte a te mentre tu continuerai a dedicarti alla parte piacevole del tuo business

Visualizza tutti

Pagine (113)

  • Portfolio - I nostri lavori - Fedro Digital

    Portfolio Add a Title Describe your image Add a Title Describe your image Add a Title Describe your image Add a Title Describe your image Add a Title Describe your image Add a Title Describe your image

  • Fedro Digital Marketing ® - Web design e Consulenza SEO

    FEDRO DIGITAL MARKETING ® Dietro ogni attività c’è una storia unica e meravigliosa che aspetta solo di essere scoperta. Noi ti aiuteremo a raccontarla e promuoverla online mentre tu potrai dedicarti ai tuoi obiettivi. freccia in basso I nostri servizi Realizzazione siti web & e-commerce Siti Web & E-commerce Costruiamo il tuo sito internet , curandone il design e ottimizzandone i contenuti così da assicurarti bellezza e velocità: la vetrina perfetta per la tua attività! E per i tuoi prodotti realizziamo un negozio online sicuro e facile da gestire. Web Marketing Strategico Web Marketing Strategico Guarda insieme a noi il tuo business da un’altra prospettiva. Analizziamo i suoi punti di forza e le aree da migliorare, così da creare una strategia digitale su misura che ti permetterà di raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato. foto negozio 360° Fotografia Raccontiamo la tua attività attraverso immagini capaci di trasmettere emozioni positive e sensazioni piacevoli. Still life ambientato, virtual tour e foto per e-commerce: facciamo percepire la tua vera essenza, esaltiamo la tua unicità distinguendoti da tutti gli altri. Seo Copywriting Seo Copywriting Arricchiamo il tuo sito con testi scritti per interessare e coinvolgere i lettori e pensati per aiutarti a migliorare il tuo posizionamento nei motori di ricerca. Così potrai farti trovare dalle persone giuste nel momento giusto! Da cosa vuoi iniziare? Cosa dice chi ci ha già scelto? Sei pronto a dare vita al tuo nuovo sito? Allora scrivici! Raccontaci le tue esigenze e i tuoi obiettivi e chiedici pure tutte le informazioni che desideri. ​ Noi ti presenteremo la soluzione più adatta a te! ​ Per contattarci rapidamente compila il form qui accanto e noi entro un paio di giorni lavorativi ti risponderemo. ​ Accetto la condizioni della privacy policy Invia

  • Google my business come funziona | Fedro Digital ®

    google my business Cos’è la local SEO? La local SEO è un insieme di strategie che permettono di posizionare il tuo sito non solo per un determinato argomento o categoria ma anche per una specifica localizzazione. Potrebbe non essere fondamentale se sei un’attività online che può gestire in maniera del tutto indifferente clienti da ogni parte del mondo. Ma se hai una sede fisica o comunque vuoi operare preferibilmente in una data regione allora diventa fondamentale. La local SEO inizia naturalmente dal sito ma non può fare a meno di uno strumento: Google My Business. Cos’è la scheda Google My Business? La scheda My Business è il primo risultato che compare quando si effettua una ricerca geolocalizzata, ancora prima del sito che gode del miglior posizionamento! È uno strumento di marketing tanto importante quanto sottovalutato, se non proprio ignorato. Quali sono i vantaggi di una scheda Google My Business? Come puoi vedere, questa scheda comunica all’utente che la tua attività è quella più vicina che può rispondere alle sue esigenze. E non solo, gli fornisce rapidamente anche tutte le informazioni di cui può aver bisogno, come: - orari di apertura ; - indicazioni stradali per raggiungerti tramite Google Maps, il navigatore più utilizzato al mondo; - numero di telefono ; - link al tuo sito ; - eventi o promozioni in evidenza per presentare brevemente e a colpo d’occhio tutto ciò che i tuoi futuri clienti non dovrebbero assolutamente perdersi; - modulo per effettuare una prenotazione; - e soprattutto le recensioni , importantissime per guadagnare la fiducia di chi ancora non ti conosce. ​ Tutto ciò si traduce in un aumento delle interazioni tra la tua attività e l’utente che può relazionarsi con il tuo brand ancor prima di aprire il tuo sito o la tua pagina social. Altro vantaggio della scheda My Business è il miglioramento capace di determinare nel posizionamento del tuo sito . Infatti, la local SEO, come ogni aspetto SEO, è uno strumento indispensabile per segnalare a Google di cosa ti occupi e dove lavori, così che possa presentarti agli utenti giusti nel momento giusto. Un bel vantaggio, non trovi? Creiamo insieme la tua scheda My Business Esiste già una scheda legata alla tua attività ma non l’hai creata tu? Nessun problema, ti aiutiamo a rivendicare o eliminare la tua scheda Google My Business e, poi, ad ottimizzarla al meglio. Perché il tuo business non può farne a meno? Se i vantaggi che ti abbiamo elencato finora ti sembrano pochi, allora è proprio il momento di raccontarti una piccola storia realmente accaduta. Ho appuntamento con alcuni amici ad un bar del loro paese, mi dicono come si chiama e aggiungono che è vicino ad una concessionaria. ​ Non lo conosco ma imposto il nome su Google Maps, controllo che vicino ci sia una concessionaria e vado. Arrivata lì ordino un caffè ma i miei amici non arrivano. ​ Dopo poco li chiamo e mi dicono che mi stanno aspettano al bar. Io mi guardo attorno, ma non li trovo. ​ Scopro che l’appuntamento era in un bar che aveva lo stesso nome (e anche una concessionaria accanto!!) ma si trovava in un’altra via. ​ Pago il caffè che avevo già ordinato e li raggiungo nell’ altro bar… creare scheda google maps La qualità, la gentilezza, il passaparola sono importantissimi ma se non sei presente online nel modo giusto tutto rischia di vanificarsi. Il bar che ci avevano consigliato i nostri amici, nonostante i suoi prodotti di qualità, avrebbe perso due clienti, anzi li avrebbero regalati alla concorrenza, solo perché assente o forse mal posizionato su Google. Un gran peccato, non credi? E tu quale dei due bar vuoi essere? Creiamo insieme la tua scheda My Business

Visualizza tutti