Google vs Facebook

Google VS Facebook: Dove è meglio promuoversi?

Getting your Trinity Audio player ready...

Importanza della visibilità online per la tua azienda

Essere online è diventato fondamentale per ogni azienda e libero professionista in quanto consente di avere una presenza costante e raggiungere un vasto pubblico di potenziali clienti.

Puoi promuovere i tuoi prodotti o servizi attraverso i social media, i motori di ricerca e i siti web, attirando l’attenzione di clienti che altrimenti non avrebbero mai conosciuto il tuo marchio. Essere online, infatti, ti permette di raggiungere un pubblico globale, non limitato solo al mercato locale.

Inoltre, hai modo di migliorare la tua reputazione attraverso la gestione della tua presenza online, rispondendo alle domande dei clienti e raccogliendo feedback che possono aiutarti a migliorare i tuoi prodotti o servizi. 

A questo punto, però, molti si chiedono (e siamo sicuri che anche tu almeno una volta te lo sei domandato) “Meglio puntare su Facebook o Google?

Te lo mostriamo in questo articolo.

Che tipo di visibilità offre Google alla tua attività

Google offre un’ampia visibilità ad un’attività grazie al suo essere il motore di ricerca leader del settore. Questo significa che se un’attività ha un sito web e viene visualizzata nei risultati di ricerca di Google, ha la possibilità di raggiungere un vasto pubblico di potenziali clienti.

Inoltre, Google offre anche altri strumenti di visibilità per le attività, come ad esempio Google My Business,

che consente alle aziende di gestire le loro informazioni e la loro presenza online sui servizi Google, tra cui Google Maps e la ricerca locale. Questo strumento permette, inoltre, alle attività di condividere informazioni utili come l’indirizzo, il numero di telefono, gli orari di apertura, le recensioni e molto altro ancora, migliorando la loro visibilità e la loro reputazione online.
A tutti i parametri più influenti per il posizionamento su Google, abbiamo dedicato un articolo specifico, lo trovi quì.

La visibilità su Facebook

La visibilità su Facebook è basata principalmente sull’algoritmo di Facebook, che decide quali post mostrare nel feed di un utente in base a vari fattori come l’interazione passata dell’utente con la pagina o il profilo, la qualità del contenuto del post e la data di pubblicazione del post.

Quando un’azienda pubblica un post sulla propria pagina Facebook, questo post appare nel feed dei propri follower, ma anche nei risultati di ricerca e nelle pagine in evidenza di Facebook.

I parametri che maggiormente influiscono sulla visibilità dei contenuti sono:

   Contenuto di alta qualità: pubblicare contenuti rilevanti, interessanti e utili per il proprio pubblico target.

    Interazione con il pubblico: rispondere ai commenti e alle domande dei follower per creare un rapporto di fiducia con il pubblico.

    Pubblicazione costante: mantenere una frequenza costante di pubblicazione, preferibilmente in orari in cui il pubblico è più attivo.

    Utilizzo degli strumenti di Facebook: utilizzare le funzionalità offerte da Facebook, come le Stories, le dirette e le pubblicità a pagamento, per aumentare la visibilità del proprio contenuto.

Google vs Facebook dove passano il tempo maggiormente gli utenti?

Questa è una domanda molto complessa a cui rispondere, tuttavia possiamo utilizzare i dati forniti da similarweb.com per arrivare ad una buona risposta. 

Partiamo da un dato interessante: la durata media di visita tra le due piattaforme.
Benché abbiano una natura profondamente diversa, uno è un motore di ricerca l’altro un social network, ciò a cui siamo interessati è lo stesso elemento, ossia l’attenzione degli utenti. E, dunque, le persone passano mediamente 10.54 minuti su Google e 10.27 minuti su Facebook, il che è in effetti già un dato abbastanza sorprendente.
Specifichiamo che questi dati sono globali, quindi si riferiscono ad un comportamento medio degli utenti di tutto il mondo.


Se fossimo in una partita, potremmo dire: Google 1 – Facebook 0


Le visite annuali di Google sono 88.6 Bilioni mentre su Facebook sono 17.6B Bilioni.

Google 2 – Facebook 0

Google è migliore di Facebook?

Allora Google è definitivamente migliore per promuovere la propria attività?

Generalmente sì, però questa è una risposta troppo generica. Ogni attività ha una sua audience che è estremamente diversificata a seconda di interessi, età, professione, etc.

Sarebbe sbagliato prediligere uno dei due solamente basandosi su dati generici, inoltre bisogna considerare che ormai è per lo più utile utilizzare entrambi i canali di comunicazione. Anche perché un utente che è presente da una parte sicuramente nello stesso momento non sarà presente dall’ altra.

Quale mezzo pubblicitario scegliere Google ADS o Facebook ADS?

La scelta tra Google Ads e Facebook Ads dipende dalle esigenze specifiche di ciascuna attività. Entrambe le piattaforme pubblicitarie hanno vantaggi e svantaggi che le rendono adatte a diversi obiettivi di marketing.

Google Ads è una piattaforma di pubblicità a pagamento che consente alle aziende di mostrare annunci quando gli utenti cercano determinate parole chiave sui motori di ricerca di Google. Questa piattaforma è particolarmente efficace per la generazione di lead e vendite online, poiché i tuoi annunci possono essere mostrati ai potenziali clienti quando cercano prodotti o servizi simili a quelli che offri.

D’altra parte, Facebook Ads è una piattaforma di pubblicità a pagamento che consente alle aziende di mostrare annunci ai propri utenti sulla base delle loro informazioni di profilo, interessi e comportamenti. Questa piattaforma è particolarmente efficace per la creazione di consapevolezza del marchio, l’acquisizione di nuovi clienti e il coinvolgimento del pubblico attraverso annunci visivi e testuali, video e caroselli di immagini.

In generale, Google Ads può essere più adatto per le attività che cercano di raggiungere un pubblico intenzionato all’acquisto, mentre Facebook Ads può essere più adatto per le attività che cercano di raggiungere un pubblico più ampio e creare consapevolezza del marchio.

Tuttavia, la scelta tra Google Ads e Facebook Ads dipende dalle specifiche esigenze e obiettivi di marketing di ogni attività. Inoltre, le due piattaforme pubblicitarie possono essere utilizzate in combinazione per ottenere risultati ottimali.

Sono queste alcune delle scelte che si vanno a ponderare durante una consulenza di web marketing strategico, uno dei migliori investimenti per la tua attività!

Nel labirinto digitale, dove le storie di marketing si intrecciano con le strategie SEO e la gestione del tempo, il tuo sito web è la mappa che ti guida verso il tuo successo. Continua a esplorare e a migliorare e avvicinati sempre più al  prossimo capitolo della tua storia digitale. A presto!

Condividi i nostri articoli sui tuoi social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *